In evidenza :

Centri teatrali universitari

Pubblicato in 9. settembre 2011 da in Teatro

Oggigiorno il cinema, la televisione e il teatro sono parti integranti della nostra vita quotidiana, proprio per questo un numero sempre maggiore di giovani, e non solo, cova fin dalla tenera età il sogno di sfondare nel campo dello spettacolo. Come fare a raggiungere questo obiettivo?

Primi passi

È necessario precisare che, al contrario di quanto pensino in molti, attori non si nasce! Una predisposizione innata è un valido aiuto che non avrà alcun valore se non sarà coltivata giorno per giorno e affiancata allo studio delle tecniche fondamentali necessarie per svolgere questo lavoro. Esistono numerose accademie private, e non, che permettono di acquisire queste conoscenze di base e che attraverso stage, festival e manifestazioni di vario genere consentono, inoltre, di muovere i primi passi in questo mondo.

Centri teatrali universitari

La via meno dispendiosa per avviarsi a questa carriera sono i centri teatrali universitari. In Italia quasi ogni regione possiede nella propria università questi centri teatrali che sono aperti a studenti universitari di qualsiasi facoltà e, alcuni, anche a studenti della scuola media di secondo grado. Essi non sono delle scuole teatrali ma centri di raccolta che mirano allo sviluppo della creatività dei vari iscritti attraverso percorsi didattici e formativi legati alle tecniche e alle attività teatrali che migliorano la conoscenza di se stessi e le capacità relazionali. Annualmente vengono organizzati numerosi concorsi, manifestazioni e collaborazioni tra i diversi centri presenti in Italia. Nel 2006 è stato organizzato il primo festival del teatro universitario, svoltosi a Napoli e aperto a tutte le istituzioni teatrali universitarie, mentre attualmente il Centro Universitario Teatrale di Venezia, lo Shylock, sta organizzando insieme ad altri centri della penisola il primo festival teatrale itinerante a livello nazionale. I centri teatrali più attivi attualmente sono il CUT perugino e quello ferrarese, lo Shylock ed il Centro Teatro Ateneo di Roma.

Cenni storici

Uno dei primi centri teatrali sorti in Italia è il Beat ’72, fondato a Roma nel 1964 da Ulisse Benedetti, direttore artistico dello stesso, e ancora attivo ai giorni nostri. Il centro mirava a promulgare l’attività teatrale attraverso numerose iniziative e a pubblicizzare i numerosi artisti presenti sulla penisola.

Immagine: Konstantin Yuganov – FotoliaSimilar Posts:

Tags: , , , ,