In evidenza :

Scena musicale milanese

Pubblicato in 15. agosto 2011 da in Arte e cultura

Alla fine degli anni ’50 un nuovo genere musicale muove i suoi primi passi in Italia, un genere che ormai negli Stati Uniti sta generando cambiamenti non solo nella cultura musicale ma anche nello stile di vita degli americani, il rock and roll.

L’Italia che “dondola e rotola”.

L’avvento del rock‘n’ roll nella penisola italiana si deve al gruppo romano Quartetto Cetra che incise la versione tradotta di un celebre brano simbolo del rock and roll americano, Rock Around the Clock. In seguito questo genere musicale coinvolse un numero sempre maggiore di artisti primi fra tutti Adriano Celentano, Arrigo “Ghigo” Agosti, Mina, Little Tony, Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci, considerati tra i primi interpreti di questo genere in Italia.

Milano “Rock‘n’ Roll”.

Ad eccezione per Little Tony, originario di Tivoli, e Mina, di Busto Arsizio, i musicisti sopracitati sono tutti originari del capoluogo lombardo. Celentano, affascinato dal brano Rock Around the Clock decise di intraprendere una carriera musicale tutta all’insegna del rock and roll formando anche un gruppo, i Rock Boys, che si esibiva proponendo basi di canzoni americane con testi rielaborati, in italiano, dallo stesso Celentano. Ghigo Agosti, invece, fin dagli anni 50 si è cimentato in vari generi musicali tutti di origine anglosassone permettendo così la diffusione del rock, dell’r ‘n’ b e di altri generi in Italia; artista eclettico è stato il fondatore di diversi gruppi nonché solista di successo. Enzo Jannacci ha iniziato la sua carriera da musicista al Conservatorio di Milano avvicinandosi successivamente a generi quali il jazz e il rock ‘n’ roll entrando a far parte di diversi gruppi tra cui i Rock Boys. Nel 1958 forma, inoltre, un duo, i Due Corsari, con Giorgio Gaber, figura di spicco della scena musicale milanese, che vanta oltre alla carriera di cantautore, una carriera da autore e attore teatrale. Gaber è ricordato anche per esser stato uno dei fondatori del teatro canzone insieme a Luporini, questo nuovo genere, come dice lo stesso nome, consiste nell’unione di due mondi, quello teatrale e quello musicale tramite la combinazione di canzoni, monologhi e presenza scenica in un unico spettacolo.
Foto: Misha di FotoliaSimilar Posts:

Tags: , , , ,